Il Commento della settimana

14Nov 2018

Ecco, ci siamo.
È la fine. O l’inizio della fine. O comunque più o meno.
Ma ci siamo.
Leggendo la pagina del vangelo di oggi sentiamo stringere il cuore e la mente subito si attiva proiettando immagini di scene catastrofiche, di meteoriti che provocano la distruzione totale. E anche i segni di cui parla Gesù sembrano realizzarsi…