2005

Omelie dell’anno 2005

02Lug 2007

E due. Per due volte, negli ultimi quindici giorni, abbiamo ascoltato questa parola. E’ dunque così importante questa pagina scarna, che ha scatenato la fantasia e l’estro di generazioni di pittori? E’ così centrale la presenza di questa acerba adolescente di Nazareth propostaci come modello dell’accoglienza? Sì, certo, lo è. Marco, ormai un mese fa, […]

02Lug 2007

Lotta dura contro il natale tarocco. L’avvento ci permette di recuperare il senso autentico del Natale, di non lasciarci travolgere dall’onda melensa di emozioni che dovremmo dover vivere. Salviamo il Natale dall’approssimazione e dal (falso) buonismo per ricuperarne il senso teologico, scomodo ma salutare. Non siamo qui a far finta che poi Gesù nasce e […]

02Lug 2007

Sopravvivere al Natale, dicevamo. Facile a dirsi, meno a farsi, travolti come siamo dalle cose che incombono, dalle scadenze, dal tempo che non è mai sufficiente per vivere; ma ci è urgente, necessario, vitale provare a vivere questo Natale con verità, disfarci o rendere innocuo il natale tarocco per far diventare la nostra vita una […]

02Lug 2007

Mission impossible: sopravvivere al Natale. Ogni anno diventa più difficile questa lotta contro il natale tarocco, l’altronatale, quello, insomma, che stiamo per vivere. Forse perché ci siamo tutti seduti (o addormentati direbbe Gesù), forse perché i tempi sono cambiati, forse perché altri interessi (economici) hanno prevalso… sta di fatto che il Natale che oggi iniziamo […]

02Lug 2007

E arriviamo alla fine del nostro anno liturgico, alla fine di questo percorso in compagnia di Matteo, il pubblicano divenuto discepolo per il Regno, lo scriba che ha saputo tirar fuori dal suo tesoro cose vecchie e cose nuove. Si conclude così, in pieno autunno questo percorso di luce, in attesa dello sposo, valorizzando (ancora […]

02Lug 2007

Diciamoci la verità: Dio è in ritardo. In ritardo se lo stiamo aspettando come le damigelle della sposa di domenica scorsa. In ritardo se davvero crediamo che nella pienezza dei tempi il Maestro tornerà per completare la Creazione. In ritardo, anche se qui e oggi (e questo è lo stupore della vita) siamo capaci di […]

02Lug 2007

E’ difficile descrivere la vita. Sintetizzarla, intendo, riuscire a dire in poche parole l’essenziale, mettenendoci dentro tutto quello che della vita ci resta, le cose belle e le cose brutte. Eppure, a pensarci bene, la cosa che contraddistingue il discepolo è proprio questa volontà, dopo avere conosciuto il Maestro e il volto del Padre, di […]

02Lug 2007

Al centro ci stia l’amore, la Legge e i Profeti vengono dopo, dice il Maestro. Dopo anche nelle scelte ecclesiali che devono sempre e solo riferirsi a questo atteggiamento essenziale che è l’amore ricevuto da Dio, scoperto e donato. Nel Vangelo di oggi Gesù affina la riflessione, notando come le persone incaricate di aiutare il […]

02Lug 2007

`Quale il più grande dei comandamenti?`. La domanda posta dal dottore della legge è una tipica domanda che i discepoli ponevano ai propri Rabbini. Non era certo facile districarsi nei lacci e lacciuoli della legge; al tempo di Gesù il pio israelita doveva osservare la bellezza di 613 precetti di cui 365 negativi (uno per […]

02Lug 2007

Invitati al banchetto, alla festa di Dio, corriamo continuamente il rischio di rispondere `no, grazie`, non perché siamo persone particolarmente malvagie, ma per la fatica immensa che dobbiamo affrontare ogni giorno nella vita. La parabola di domenica scorsa ci pone un interrogativo: cos’hai di meglio da fare del farti amare dal Dio di Gesù? E’ […]