cerca nel sito

 

SOSTIENI ZACCHEO


Una Chiesa che si converte alla gioia, una Chiesa che nella gioia evangelizza. Così Francesco, il papa venuto dalla fine del mondo, ci incoraggia a convertire i nostri cuori, a donare tempo ed energie alla missione. Nel mio piccolo cerco di rendere concreta questa opera di evangelizzazione, in una forma originale, una evangelizzazione a domicilio che attraverso il Web, le conferenze, i libri, rende accessibile l’annuncio del Vangelo.
Per il 2015 continua l’iniziativa molto gradita della domenica mensile di meditazione della Parola (il vangelo di Matteo) a Castellania (AL) e in Valle d’Aosta (clicca qui), e le conferenze di esegesi spirituale in Italia e in Europa (clicca qui) così come i viaggi di spiritualità. E' disponibile il programma del viaggio ad Assisi organizzato per il 20-22 febbraio 2015, (per maggiori dettagli clicca qui) mentre dal 4 al 11 agosto faremo un Pellegrinaggio in Portogallo (per maggiori dettagli clicca qui) e a fine ottobre continueremo la nostra conoscenza dei paesi dell'est con la devozione al Sacro Cuore e la splendida città di Vilnius in Lituania(per maggiori dettagli clicca qui) .

Diversi sono i siti che fanno riferimento alla mia attività e a quella dell’associazione:
www.tiraccontolaparola.it, il sito “storico” col commento settimanale e centinaia di file audio (!)
www.paolocurtaz.it, il mio blog con riflessioni settimanali
www.youtube.com/user/paolocurtaz per i video commenti al vangelo
www.facebook.com/profile.php?id=100002989744850 per fb
www.zaccheo.org per iscriversi all’associazione culturale zaccheo.

Nella sezione "Multimedia/Conferenze 2015" ci sono le registrazioni delle ultime conferenze per chi fosse interessato.

Ricordo a tutti di sostenere l’associazione Zaccheo che permette di fare tutte queste attività: i siti, le conferenze, i pellegrinaggi, i ritiri. Basta una piccola offerta annuale per raggiungere il budget minimo che ci permette di continuare! Per saperne di più...

Un abbraccio a tutti i cercatori di Dio, un ringraziamento ai tanti collaboratori.

Paolo C

Il commento della settimana

16 agosto 2015 - Cibo, bevanda

Ricorderemo certamente questa estate per il caldo torrido che ha caratterizzato le vacanze. La celebrazione della Festa dell’Assunta, quest’anno a ridosso della domenica, segna, in qualche modo, l’inizio della fine dell’estate. Dalle mie parti, dopo metà agosto, alla prima pioggia si sente l’autunno fare capolino… L’inizio della fine, come è stato l’inizio della fine il miracolo più eclatante e peggio riuscito del ministero pubblico del Signore: quella moltiplicazione dei pani e dei pesci che, invece di spingere le persone a condividere ciò che possedevano, li ha convinti di avere risolto tutti i propri problemi grazie ad un maghetto che regala il cibo. Da qui, come abbiamo visto nelle scorse settimane, è iniziato un feroce dibattito basato sull’incomprensione delle folle e sulla evidente delusione di Gesù. Di più Gesù ha alzato la posta, ha invitato la folla a cercare il pane che non sfama, il senso della vita, ha chiesto fiducia nelle sue parole rivelandosi come colui che ci conduce alla vita dell’Eterno. Fidarsi di Gesù, seguire le sue parole, credere nel volto di Dio che ci rivela, ci permette di partecipare alla vita stessa di Dio. Per accedere a Dio, dice il Signore, dobbiamo cibarci di lui, delle sue parole, del suo insegnamento. Decidere di diventare discepoli significa prendere Gesù come modello, come fonte di ispirazione. Il nostro pensiero, direbbe san Paolo, diventa il pensiero di Cristo. Vediamo il mondo, gli altri, noi stessi, Dio, così come lo vede ...

Inserisci il tuo indirizzo e-mail:

I messaggi di posta elettronica che ricevo possono essere in html