cerca nel sito

 

Zaccheo in viaggio

Per incontrare le tracce del cristianesimo e i suoi testimoni nel mondo.
Per anime forti.

Viaggio in Israele/Palestina

Ritorno in Israele
18/25 febbraio 2015

Il viaggio che vi propongo è una forte esperienza di conoscenza e di spiritualità. Ripercorrendo le tappe di milioni di pellegrini che nella storia hanno desiderato recarsi al sepolcro di Gerusalemme, anche noi seguiamo le orme del Maestro Gesù nei luoghi principali della sua vita e del suo ministero, incontrando i testimoni che abitano quella terra: i fratelli cristiani e palestinesi (la parrocchia di Aboud, l’ospedale pediatrico di Betlemme, i piccoli fratelli a Nazareth), i fratelli ebrei (le donne in nero, la tragedia della Shoah).
Un viaggio intenso, non turistico, che va preparato con una disposizione interiore all’accoglienza e con la preghiera.

Programma, informazioni utili e modalità di prenotazione

Normandia, Bretagna e Parigi

Guerra e pace
3/12 agosto 2015

I normanni, così venivano chiamati i vichinghi, conquistarono il Nord della Francia nel IX secolo. Da qui, nel medioevo, partirono verso l’Italia meridionale e l’Inghilterra come rappresentato dall’arazzo di Bayeux; a Rouen venne giustiziata Giovanna d’Arco, e su queste coste gli alleati sferrarono nel 1944 l’attacco decisivo per la sconfitta del nazismo. La Bretagna, con i suoi “calvari bretoni”, è stata fonte di ispirazione per poeti e pittori e musicisti, da Flaubert a Gauguin: qui nacquero Voltaire, Satie e Max Jacob. In queste splendide terre ai confini del continente, l’impressionante abbazia di Mont-Saint-Michel e la cattedrale di Chartres testimoniano la fede granitica di chi volle costruire l’Europa sul Vangelo. Santi del calibro di Santa Teresa di Lisieux, Jean Battiste de La Salle e san Vincenzo Ferreri accompagneranno il nostro viaggio. Guerra spirituale contro l’ombra in noi, da combattere con san Michele; pace da costruire fra gli uomini, giorno per giorno. Terra sovrabbondante, fra maree, falesie e pascoli, cattedrali e villaggi, va vissuta con stupore, sorseggiando Calvados e gustando Camembert. Parigi conclude il nostro percorso con un assaggio della sua prorompente vitalità. Un viaggio nella storia nello stile e nella curiosità di Zaccheo. Paolo Curtaz

Programma, informazioni utili e modalità di prenotazione

Inserisci il tuo indirizzo e-mail:

I messaggi di posta elettronica che ricevo possono essere in html