Ribalta la pietra
che grava sul mio cuore, Signore
e che mi impedisce di gioire
della tua presenza.

Gettami a terra
quando, come i soldati,
veglio un cadavere
invece di celebrare
il Risorto.

Fà della mia fede
un canto di lode
che straripi di vita
non un rito di imbalsamazione.

Tu,
il per sempre presente.
Lode a te!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.