Quattordicesima domenica durante l’anno

Ez 2,2-5/ 2Cor 12,7-10/ Mc 6,1-6

Motivo di scandalo

Ascoltino o non ascoltino sapranno almeno che c’è un profeta in mezzo a loro!

Perché i profeti ancora ci sono in mezzo a noi, anche se a volte irritano, destabilizzano, inquietano.

Eppure ci sono.

Magari non vestono peli di cammello e non mangiano locuste, ma agiscono, sono un segno per la nostra vita. Con la loro vita.

Ma poiché quasi tutti preferiamo restare nel nostro mondo, giustificando ogni nostra azione, placidamente adagiati nelle nostre scelte, piuttosto che metterci in discussione ci tappiamo le orecchie.

O, peggio, stravolgiamo il Vangelo.

O, come abbiamo ascoltato nelle letture di oggi, rendiamo inoffensivo il messaggio sottolineando l’inadeguatezza di chi ce lo propone.

Ma sempre e tutto con un’unica finalità: io ho ragione.

Ovvio.[…]

CONTINUA A LEGGERE IL COMMENTO SU PAOLOCURTAZ.IT