Il Commento della settimana

Forse Che ve ne pare? Chiedeva Gesù alla folla riguardo al racconto dei due figli di domenica scorsa. Cosa farà il padrone? Chiede, oggi, a coloro che in cuor loro hanno già deciso di uccidere il figlio del padrone della vigna che hanno affittato. Ci tiene, Dio, al nostro giudizio. Ci coinvolge, vuole il nostro parere. […]

Il perdono che mi salva Rancore e ira sono cose orribili, e il peccatore le porta dentro. Il discepolo, invece, decide di spostarle fuori, di riconoscerle come evoluzione malata della rabbia che tutti portiamo nel cuore, dell’aggressività che fa muovere il mondo ma che, se non orientata a costruire, distrugge. Zelo e passione che da […]

Se tuo fratello pecca Mi fa tenerezza leggere questo brano. Mi intenerisco pensando a Gesù che parla ai suoi discepoli, a quei discepoli, fragili, scostanti, colmi di contraddizioni, rissosi; discepoli raccogliticci, così diversi fra loro, che Gesù porta con sé per educarli, per farli diventare profezia di un mondo diverso in cui si vive senza […]

Dietro di me Ce la faremo? Riusciremo, davvero, a venirne fuori? L’estate sta finendo e i segni della ripresa dell’epidemia, purtroppo, ci sono. Non siamo in una bolla: attorno a noi, in molti paesi europei, già si parla di chiusure delle attività. L’idea stessa di un nuovo lockdown ci sprofonda tutti nell’ansia e allontaniamo il […]

In Dio siamo Non ne siamo usciti migliori. Macché. Più confusi, impauriti, fragili. Finanche più malvagi e arroganti. Lo eravamo già ma, forse, le mascherine le indossavamo da tempo. Da troppo tempo. Mascherine sui cuori. Sugli occhi. Sull’anima. E così, frastornati, fintamente dimentichi in questa estate che viviamo come una sorta di parentesi ignari del […]

Discepoli urlanti, discepoli danzanti Spesso andiamo dietro a Gesù gridando. Siamo discepoli urlanti, come la cananea di oggi. Seguiamo la via che è il Signore, d’accordo, ma alzando la voce, chiedendo attenzione, manifestando dolore o disagio. Come fa la donna di oggi che porta nel cuore il cruccio del genitore che assiste, impotente, alla malattia […]

Ancora un poco Si respira aria di scoraggiamento. Agosto sembra far dimenticare per qualche istante la cappa lugubre che appesantisce le nostre vite. Il nostro futuro. E le nostre comunità. La gente osa (timidamente) andare in vacanza, con prudenza. Dalle mie parti, finalmente, si vede gente sui sentieri e gli alberghi quasi pieni. E la […]

Farsi pane Fame, tanta fame. Di affetto, di gioia, di pace, di emozioni, di amore, di denari, di cibo buono, di vacanza, di normalità, di amicizia, di luce, di tutto. Siamo definiti dagli appetiti, dal desiderio. Siamo ciò che desideriamo. Il nostro mondo, spesso, inganna, ci inganna, facendoci credere che la nostra fame si placherà […]