Il Commento della settimana

No, non siamo all’altezza di annunciare la Parola.
Come Isaia, come Paolo, come Pietro.
Non siamo capaci, non scherziamo.
Quando ci accorgiamo della distanza fra le nostre fragilità e il compito che ci viene affidato, ci viene solo da buttarci in ginocchio, come Pietro, chiedendo al Signore di allontanarsi da noi. Di avere pietà e di lasciarci stare.
Eppure proprio noi, vuole, il Signore.
Noi che viviamo nell’oggi la profezia di un mondo diverso, noi che tiriamo dritto, camminando verso il Regno, passando in mezzo alle persone che ci accusano perché i nostri limiti sono troppo ingombranti per rendere credibile il Vangelo che annunciamo.

anno C NATALE DEL SIGNORE Prima Lettura: Is 9, 1-3. 5-6 Salmo Responsoriale Dal salmo 95 Seconda Lettura: Tt 2, 11-14 Vangelo: Lc 2, 1-14 “Per voi è nato un Salvatore!” I pastori, increduli, ascoltano quanto dice loro un angelo. “Per voi”, sottolinea l’angelo, ammiccando. Non per gli altri, non per il rabbino che sta […]

anno C IV DOMENICA DI AVVENTO Prima lettura: Mic 5,1-4a Salmo Responsoriale: Dal Salmo 79 Seconda lettura: Eb 10,5-10 Vangelo: Lc 1,39-48a “Beata colei che ha creduto!” La gioia, dicevamo domenica scorsa. Pare essere una caratteristica dell’altronatale. Cos’è l’”altronatale”? E’ quello che ci piomba addosso ogni anno, con le sue luci, i suoi regali, i […]

anno C III DOMENICA DI AVVENTO Prima lettura: Sof 3,14-18 Salmo Responsoriale: Dal salmo 12,2-6 Seconda lettura: Fil 4,4-7 Vangelo: Lc 3,10-18 “Che cosa dobbiamo fare?” Ce li immaginiamo i soldati, i pubblicani, i padri di famiglia che raggiungono Giovanni nel deserto affascinati dalla sua predicazione. Il mondo ha sete di profeti, oggi come allora. […]

anno C IMMACOLATA CONCEZIONE Prima Lettura: Gn 3,9-15.20 Salmo Responsoriale Dal Salmo 97 Seconda Lettura: Ef 1, 3-6.11-12 Vangelo: Lc 1, 26-38 “Un manager teneva un master sulla gestione del tempo ad un gruppo di responsabili aziendali. In una scatola quadrata trasparente mise dodici palline da tennis e chiese: “La scatola è piena?” – “Sí!” […]