2005

Omelie dell’anno 2005

02Lug 2007

Leggere Matteo e la sua straordinaria esperienza di vita mi riempie il cuore di gioia: davvero l’avere lasciato tutto ciò che credeva di possedere per seguire il Rabbì di Nazareth lo ha ribaltato come un calzino! Matteo ha scoperto il volto del Dio di Gesù, un Dio che ama i passerotti e ne ha compassione, […]

02Lug 2007

Matteo ha lasciato tutto per seguire il falegname di Nazareth, ha lasciato la sua fama e la sua ricchezza per vedere questo Profeta commuoversi di fronte alla folla sperduta, ha ascoltato la sua tagliente Parola credendo – sul serio – che Dio ama i passerotti e conta il numero dei capelli sul nostro capo. Matteo […]

02Lug 2007

Gridiamo sui tetti che il nostro Dio ha cura anche di un passerotto! Urliamo con la nostra vita e la nostra speranza che il volto vero di Dio è diverso da quello che le nostre paure proiettano nel nostro inconscio! L’appassionata richiesta di Gesù è un invito pressante, uno sprone a fare come Matteo, a […]

02Lug 2007

Matteo ha davvero lasciato tutto per seguire il Signore, nello sguardo del suo Maestro ha visto l’infinita dolcezza di Dio. Quello stesso sguardo, ora, Matteo è chiamato a rivolgerlo ai fratelli cui è mandato. Quel burlone di Dio, vedendo la fragilità degli esseri umani, sentendo compassione di tutti noi, ha pensato bene di inventare la […]

02Lug 2007

Levi il pubblicano è rinato, ora è diventato Matteo apostolo, ha visto nello sguardo del Nazareno, ospite di Pietro e Andrea, la possibilità di una vita diversa, libera, nuova. La misericordia lo ha convertito, solo la misericordia che ha visto in fondo allo sguardo sereno del Rabbì Gesù lo ha cambiato. Trent’anni sono passati da […]

02Lug 2007

Matteo inserisce nel suo splendido racconto evangelico una vibrante pagina autobiografica. Racconta di quando, molti anni prima, ha conosciuto Rabbì Gesù. Lui, Matteo, faceva il pubblicano, cioè l’esattore delle tasse per conto dei romani: un collaborazionista e un ladro, abituato a fare la cresta sul denaro incassato. La sua giurisdizione era Cafarnao, sul lago di […]

02Lug 2007

In obbedienza. E’ l’unica seria ragione che mi viene in mente per celebrare l’Eucarestia ogni domenica. Un’obbedienza seria, adulta, piena, affettuosa. Obbedisco a ciò che un amico immenso mi chiede, mi fido, lo faccio, ci sono. Quel `Fate questo in memoria di me` detto da Gesù nella tragica fine della sua storia, quella cena Pasquale […]

02Lug 2007

Lo Spirito Santo vivificatore deve soffiare forte per scardinare le nostre resistenze, per aprirci alla comprensione del mistero dei misteri: il vero volto di Dio. Pare strano dedicare una domenica alla Trinità, mistero che dovrebbe essere la sorgente di ogni domenica, stupore che dovrebbe svegliare ogni cercatore di Dio. Ma se dedichiamo tempo alla riflessione […]

02Lug 2007

In questo tempo, tempo della Chiesa, volto di Dio, tempo in cui siamo chiamati a rendere testimonianza al Signore, tempo della conversione alla gioia, aspettiamo il ritorno glorioso di Dio costruendo comunità. Anche noi, come gli apostoli domenica scorsa, dubitiamo. Ma come, ora che abbiamo capito, Maestro, ci molli due a zero? Eterna adolescenza dell’uomo […]

02Lug 2007

Matteo è rapito dalla logica di Dio. Lui l’ha vissuta sulla propria pelle, ha lasciato tutto e, stanco e oppresso, ha trovato ristoro dal Dio che gioca con i passeri e ci conosce fino alla punta dei capelli. Ha amato teneramente ed è stato teneramente amato dal Rabbì che si commuove davanti alle folle che […]